Suoni Mobili, il tramonto a Palazzo Arese Borromeo

Un ultimo appuntamento dalle sonorità del continente nero, quello in agenda domenica 4 agosto a Palazzo Arese Borromeo di Cesano Maderno, nell’ambito della rassegna itinerante Suoni Mobili, offerta dall’associazione musicale e culturale autonoma, Musicamorfosi.

L’occasione consentirà di vivere un tramonto diversamente “africano”, alle 18 con il viaggio nell’Africa nera condotto dai fiati e dalle percussioni raccontate dal “Griot di Bergamo”, Dudù Kouatè, griot senegalese figlio di griot, componente stabile del celeberrimo Art Ensemble di Chicago.

E a seguire, alle 19, con un quartetto elvetico capitanato dal trombonista Florian Weiss dove Africa e Wodoo sono spunto per un jazz fresco e originale che parte da Zurigo per passare dall’Africa di New Orleans.

*In caso di maltempo l’evento si sposterà all’interno di Palazzo Arese Borromeo

Ingresso libero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...