Palazzo della Ragione, ecco l’arte in fibra ottica di Daniel Buren

Le installazioni ambientali di Daniel Buren si preparano ad impreziosire il suggestivo spazio della Sala delle Capriate, presso il Palazzo della Ragione di Bergamo.

L’artista francese, noto in tutto il mondo per le installazioni ambientali e per i lavori tessili di grande pregio artistico, sarà protagonista in quella che è location espositiva estiva, da tre anni a questa parte, della GAMEeC di Bergamo, con una nuova serie di opere in fibra ottica.

I lavori in situ, presentati per la prima volta in Italia, sono l’esito di una ricerca ultracinquantennale dell’eclettico artista su questo tipo di materiale. Tessuti luminosi in cui si alternano motivi geometrici tipici dello studio dell’artista, e che daranno vita ad un percorso di grande intensità visiva, in dialogo con i dipinti e gli affreschi presenti sulle pareti.

La mostra, Illuminare lo spazio, è in programma dal 4 giugno al 30 agosto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...