Tornano le ‘project room’ alla Fondazione Pomodoro, ecco Kasper Bosmans

La sede espositiva della Fondazione Arnaldo Pomodoro torna a suggerire itinerari temporanei, per il nuovo ciclo 2020-2021 delle Project Room curate da Eva Fabbris.

Si riparte a novembre con l’arte interdisciplinaria di Kasper Bosmans (1990). Un artista che predilige una declinazione installativa della scultura, a cui spesso associa piccoli dipinti, intitolati Legend. Composizioni piatte e allusive di simboli, motivi araldici, segni e codici che fungono da traccia narrativa in relazione alle proprie opere tridimensionali. Bosmans infatti è interessato agli oggetti e al loro potenziale simbolico, che vengono analizzati a partire tanto da riferimenti storici quanto da tradizioni folkloriche.

Per la sua Project Room, Bosmans realizzerà un progetto site-specific nello spazio espositivo della Fondazione, in visione dal 3 novembre 2020 al 29 gennaio 2021.

Info

via Vigevano 9, Milano
dal martedì al venerdì, 11:00 – 13:00 / 14:00 – 19:00

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...