Verso Ville Aperte 2020, confermata la kermesse ‘deliziosa’ fra numeri sorprendenti

Davanti al momento particolare, Ville Aperte in Brianza non si ferma, anzi, rilancia con una proposta rivisitata, che non vuole disperdere la qualità acquisita in queste 17 edizioni.

La dimostrazione della volontà di ripartire del territorio sta nei numeri: 4 province, 76 comuni, 140 siti pubblici e privati, tra ville di delizia, musei tematici e numerosi altri poli d’interesse, sono quelli delle adesioni alla manifestazione 2020, che avrà vita dal 26 settembre al 4 ottobre, con tutte le misure di sicurezza previste. Oltre alle classiche visite, sono 20 gli itinerari spettacoli dedicati alle famiglie che impreziosiscono un appuntamento divenuto simbolo della provincia, e non solo.

Come sottolineaato dal presidente della provincia Luca Santambrogio, quella in arrivo è un’annata che fa registrare adesioni superiori alle previsioni, ma anche qualche defezione per via dei costi di gestione di alcuni operatori culturali. Le new entry evidenziano la voglia di sostenere la rinascita di cultura e del turismo locali, in un territorio conosciuto più per la dedizione al lavoro che non per l’arte e la storia che lo contraddistingue.

castello da corte bellusco

La rassegna è promossa dalla Provincia di Monza e Brianza, in collaborazione con le Province di Como e di Lecco, Varese e la Città metropolitana di Milano: 36 i Comuni aderenti per MB, 11 per Como, 22 per Lecco, 6 per Milano e 1 per Varese, oltre a numerosi partner tra associazioni e fondazioni culturali del territorio.

Ad incorniciare il progetto, l’organizzazione ha già definito nei giorni scorsi, tramite una call, i vincitori del bando finalizzato ad individuare tre operatori, associazioni o privati, interessati a inscenare uno spettacolo, di musica, danza o comunque di arte performativa, legato al tema dell’acqua sul territorio della provincia. Un modo anche per tenere vivo il livello di partecipazione attiva delle realtà potenzialmente attirate da una kermesse sempre più iconica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...