Gli alberi secolari da sogno di Beth Moon in arrivo alla Salamon Fine Art

Lo sguardo aperto sul pianeta attraverso la testimonianza degli alberi più antichi al mondo.

Coerente con la sua vocazione che la vede da sempre interessata al patrimonio naturalistico del nostro meraviglioso mondo, la Salamon Fine Art a settembre dedica la personale fotografica Alberi Secolari del Pianeta a Beth Moon (1956), fotografa californiana che ha raggiunto la notorietà mondiale qualche anno fa, grazie alla divulgazione del volume Ancient Trees. Portraits of Time (Alberi antichi. Ritratto del tempo) del 2014. La raccolta “organica” fa luce sullo straordinario panorama arboreo antico, esaltata anche dalla particolare tecnica fotografica del platino-palladio impiegata, procedimento di resa monocromatica in grado di restituire la più ampia gamma di toni, suscitando emozioni da brividi.

Una modalità che Beth Moon ha ormai eletto come sua prediletta. E la mostra milanese, nella sua kermesse settembrina, mette al centro della scena questa tecnica di impressione della realtà, con 20 foto della fotografa naturalistica che “celebrano” l’incredibile capacità di questa modalità nel restituire il maggior numero di sfumature e dettagli. Non a caso i suoi alberi si stagliano in tutta la loro massiccia poderosità, lasciando in secondo piano l’ambientazione. Qualità che la rendono non solo una delle più affascinanti, ma anche molto durature nel tempo, rispetto ad esempio ai più tradizionali sali d’argento. Una continuità di pensiero anche rispetto all’augurio dell’autrice, che auspica la sopravvivenza di questi esseri viventi, indispensabili per garantire la vita sulla terra.

L’evento si delinea anche come occasione per la galleria del quartiere Porta Venezia, per aprire ufficialmente la collaborazione con l’artista americana, dopo la chiusura della sinergia con la galleria veronese PH Neutro. L’opera di Beth Moon, che proprio di recente ha immortalato anche i giganti verdi del Salento, s’inserisce così a pieno diritto e con grande autonomia, nel solco della tradizione naturalistica scavato da fotografi del calibro di Ansel Adams e Sebastiao Salgado. Un tassello fondamentale per la trasmissione della conoscenza di questo fantastico mondo, in primis ai suoi figli, nipoti, e poi a tutti, e per la sua essenziale tutela. 

Beth Moon


Info

La mostra, inserita nel Milano Photofestival, inaugura con orario continuato e ampliato il 7 settembre, dalle 10 alle 21, per garantire il corretto distanziamento.

Dopo l’inaugurazione la mostra è visitabile preferibilmente su appuntamento fino al 24 settembre, con prenotazione al 335 5894 218, nei seguenti orari, da lunedì a venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Salamon Fine Art – via San Damiano 2, Milano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...