Light and day, ad Arteutopia le architetture straordinarie di Gianni Galassi

Mescolare luoghi reali monumentali con i dettagli di altri palazzi che siamo soliti vedere, e che tuttavia sembrano usciti da un universo immaginario, è la tendenza fotografica preferita di Gianni Galassi. A ribadirlo, dopo oltre 50 anni di pratica fotografica e una predilezione per lo still life, che oggi ha raggiunto alti livelli, insediandosi in modo permanente nella Collezione Cini di Venezia, è la mostra Light and day – architetture straordinarie in corso ad Arteutopia, l’accogliente angolo espositivo di Après Coup Milano di via della Braida curato da Luigi Pedrazzi.

La proposta visuale, inserita nel Milano Photofestival, ci pone di fronte a questa ridefinizione di città ideale che gioca su due opposti piani prospettici –distante da una parte e molto ravvicinato dall’altra – modellata grazie all’abile concorso incisivo tra fotografia, grafica e un segno quasi pittorico. In un dialogo quasi perfetto tra racconto, simbolo e illusione, le geometrie secche e silenziose di Galassi disegnano un prototipo inedito di città che ci lascia impresso un alone di stupore, delineando perfettamente quel senso di ansia e complessità che fa ineluttabilmente parte del nostro tempo.

Il suo approccio anticonvenzionale all’obbiettivo ci porta a stretto contatto con una dimensione fotografica inconsueta, dove l’essenza di simboli architettonici di grandi città come la Torre Hadid di City Life a Milano, il Kunstmuseum di Basilea o il Museo delle Confluenze di Lione, è racchiusa in particolari che sfuggono anche al visitatore più attento, e che prendono forma da angolature impensabili, valorizzando, grazie ad un ricorso inconsueto alla luce, sfondi celesti dalle crome intense.

Quando il piano si restringe notevolmente nascono quindi immagini che sembrano piuttosto dei quadri astratti. Guardando anche distrattamente le sue riproduzioni, si possono perciò scorgere interventi di correzione visuale che tradiscono il suo interesse e impegno professionale nella post-produzione cinetelevisiva, settore in cui opera dal 1979. 

Info


Light and day – architetture straordinarie. Gianni Galassi
30 settembre-14 novembre 
Après-coup Arte Milano
Via Privata della Braida 5, Milano
Martedì-sabato, ore 17-24

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...