Il pretesto culturale di Alberto Gianfreda: la resilienza in scultura

Mostrare la capacità di resilienza dei materiali, tra loro e con l'ambiente espositivo, senza disperderne l'essenza più intima, è un esercizio espressivo che si fonda sull'abilità fondamentale nell'interfacciarsi con le loro proprietà, come anche di saperle inserire con armonia nei contesti più disparati: dallo spazio pubblico e privato, al sacro fino all'impresa.